domenica 5 aprile 2009

Serata svolta all'Osservatorio Astronomico di Capodimonte dall'Unione Astrofili Napoletani.

Ulteriori dettagli e foto della serata:
Link

giovedì 22 gennaio 2009

venerdì 19 settembre 2008

martedì 26 agosto 2008

giovedì 14 febbraio 2008

Ditelo con un bacio...

Ero innamorato cotto. Lei rimase cruda.

L'amore e' eterno ... finche' dura.

Sapete che cosa vuol dire rientrare a casa e trovare una donna che vi da' un po' d'amore, un po' d'affetto e un po' di tenerezza? Che siete entrati nella casa sbagliata.

Un bacio e' un apostrofo rosa fra le parole ti, e trombo!

L'amore ha diritto di essere disonesto e bugiardo (se e' sincero).

Chi soffre per amore e' perche' non ha mai avuto i calcoli renali.

Quando due cuori si incontrano vuol dire che c'e' confusione in sala operatoria.

Il ragazzo alla ragazza: "Ti passo a prendere fra le 8 e le 8.30". E la ragazza: "Ma che macchina lunga!".

Cara, apprezzami adesso, eviterai la coda!

Se le sue labbra sono infuocate e lei trema tra le tue braccia, scordatela: ha la malaria!

Ci sono uomini che credono tanto nella famiglia che ne hanno due.

Amore e odio spesso coincidono. Infatti io l'amante di mia moglie lo odio.

L'amore e' come un paio di scarpe : ne occorrono due e debbono combaciare.

Lei: Penso sempre a te. Lui: Io mai, per questo ci compensiamo.

L'uomo e' cacciatore; la donna pescatrice.

Bella e giovane fanciulla veneta seduta sul sedile dell'auto del ricco industriale veneto: "Se tu mi amassi...". "Ma no che non ti ammasso...!".

Una bella signora al suo amante: "Ci sono 2 posti dove mi piacerebbe essere baciata!". "Dove?". "Acapulco e Miami".

La grandi storie d'amore si dividono in 2 grandi categorie: quelle sfortunate e quelle infelici.

Lei: "Caro, e' un po' che non facciamo all'amore". Lui: "Cara, siamo sposati da 25 anni; mi sembra un incesto!".

Con le donne ho un rapporto di amore-odio: loro amano odiarmi.

Un uomo molto vecchio a una donna molto vecchia: "Se ti violento mi aiuti?"

giovedì 31 gennaio 2008

Giorni di studio...

FINALMENTE ABBIAMO LA DIMOSTRAZIONE SCIENTIFICA CHE NON E' COLPA DEGLI STUDENTI, SE QUESTI NON RIESCONO A PASSARE GLI ESAMI.
E' PERCHE' L'ANNO HA SOLAMENTE 365 GIORNI!!!

Tipico anno per uno studente.

1) DOMENICHE. Ci sono 52 domeniche in un anno, sapete bene che la domenica si riposa...

365-52=313 giorni rimanenti.

2) VACANZE ESTIVE. Per circa 75 giorni fa veramente molto caldo e studiare è difficile.

313-75=238 giorni rimanenti.

3) DORMIRE. 8 ore al giorno di sonno, fanno 365 x 8 / 24 =120 giorni circa.

238-120=118 giorni rimanenti.

4) SPORT. 1 ora al giorno per praticare sport fa bene alla salute! 365 x 1 / 24 =16 giorni circa.

118-16=102 giorni rimanenti.

5) MANGIARE. 2 ore al giorno per mangiare-masticando per bene! 365 x 2 / 24 =31
giorni circa.

102-31=71 giorni rimanenti.

6) RELAZIONI. 1 ora per le chiacchiere-l'uomo è un animale socievole! 365 x 1 / 24 =16 giorni circa.

71-16=55 giorni rimanenti.

7) ESAMI. Ogni anno ci sono almeno 30 giorni in cui si danno esami-non si studia!

55-30=25 giorni rimanenti.

8) MALANNI. Una persona normale passa circa 10 giorni all'anno in cui non si sta molto bene.

25-10=15 giorni rimanenti.

9) FESTIVITA'. Pasqua, Pasquetta, Pentecoste, Ferragosto 1° Maggio, Liberazione, Repubblica,
Natale, S.Stefano,S.Silvestro, Capodanno, Immacolata, Ognissanti. Totale 13.

15-13=2.

10) ONOMASTICO. Non vorrai studiare il giorno del Tuo onomastico!!!

2-1=1.


...quel giorno è quello del tuo compleanno: 'Come puoi anche solo pensare di studiare quel giorno!!!'

Bilancio definitivo: 0 giorni rimanenti.

Se hai passato l’esame: complimenti, deve essere statadavvero dura!!!
Se non hai passato l’esame: non ti preoccupare, è normale!!!

sabato 26 gennaio 2008

Ecco un piccolo regalino con tanto di istruzioni per l’uso: preparate le casse, alzate il volume, schiacciate il tasto play e chiudete pure gli occhi. Quella che state ascoltando è la migliore sinfonia di questo mondo, perchè è fatta da 12, armoniosi, potenti e regali pistoni di un motore di Formula1.

Post per palati fini questo, perchè niente canta come un 12 cilindri…



tratto da motorsportblog.

giovedì 24 gennaio 2008

COME SI MANTIENE UNA AMICIZIA?

Una madre e suo figlio stanno camminando sulla spiaggia.
Ad un certo punto il bambino dice: "Mamma come si fa a mantenere un’amicizia?"
La madre guarda il figlio sorridendo e poi gli dice: "Raccogli un po’ di sabbia."
Il ragazzo si china e raccoglie una manciata di sabbia finissima.
La madre allora, sempre sorridendo: "Ora stringi il pugno…"
Il ragazzo stringe la mano attorno alla sabbia e vede che, più stringe,
più la sabbia gli esce dalla mano.
"Mamma, la sabbia se ne scappa…"
"Lo so, caro… Ora tieni la mano completamente aperta…"
Il ragazzo ubbidisce, ma una folata di vento porta via parte della rimanente.
"Anche così non riesco a tenerla…"
E la madre, sempre sorridendo:
"Adesso raccogline un altro po’, e tienila con la mano aperta a cucchiaio…
così.. abbastanza chiusa per custodire, e abbastanza aperta per la libertà".
Il ragazzo riprova, e questa volta la sabbia non sfugge dalla mano, ed è protetta dal vento.
"Ecco come far durare un’amicizia…"
Kherydan

lunedì 21 gennaio 2008

Sei di Napoli se...

-Sei di Napoli se hai esclamato almeno una volta nella vita 'UAGLIU' TUTT'APPOST?'

-Sei di Napoli se in disco o in qualsiasi altra situazione in cui stai bene dici "STO PARIANN'!!!."

-Sei di Napoli se sei stato male dopo un 'panino completo' di Giggino strafogato alle 5 di mattina

-Sei di Napoli se vedi la vita a colori quando tutto è nero

-Sei di Napoli se dopo l'alba vista da Mergellina ti fermi al "Ciottolo" per un mega cornetto

-Sei di Napoli se dici che quelli del liceo classico sono 'Chiattilli'

-Sei di Napoli se sei andato a comprare il fumo dalla 'SPOSA' ai quartieri spagnoli

-Sei di Napoli se dici 'lacchiesa' con la doppia c...

-Sei di Napoli se i friarielli ti piacciono di più con la sasiccia nella
marenna

-Sei di Napoli se litighi con tutti quando sei bloccato in tangenziale

-Sei di Napoli se chiami il tuo scooter "o mezz' "

-Sei di Napoli se trovi normale chi va in scooter minimo a tre

-Sei di Napoli se parcheggi in 5^ fila e ti lamenti quando al ritorno trovi una multa

-Sei di Napoli se prima di sapere di che argomento si tratta dici " ...ma io nun sacc' nient'..."

-Sei di Napoli se quando non ti viene un termine in italiano e lo sbagli, poi ti giustifichi dicendo che volevi dirlo in dialetto

-Sei di Napoli se riesci a fare battute anche in situazioni drammatiche

-Sei di Napoli se apprezzi la buona tavola

-Sei di Napoli se la domenica mangi alle 15 e finisci alle 20

-Sei di Napoli se quando giochi a tombola al primo numero dici 'ambo!'

-Sei di Napoli se tutti quelli con cui parli sono o'zii, o'frà, capo!

-Sei di Napoli se ti senti osservato quando ti fermi al semaforo rosso

-Sei di Napoli se pensi che non ci sia niente di meglio che prendere il sole a Mergellina sugli scogli con la birra fredda e il tarallo caldo

-Sei di Napoli se almeno una volta hai messo lo stereo a palla per cantare le canzoni di Nino D'angelo ('...na bandier tutta azzurr che arrassumiglie o ciel' e o mar e stà città...')

-Sei di Napoli se a volte chiami 'LOTE' gli amici che ti hanno fatto un torto

-Sei di Napoli se spendi tutto in un giorno e dici: "diman' Dio ce penz'... ''

-Sei di Napoli se allo stadio o sul divano di casa urli di gioia tutto
sudato quando Lavezzi segna un goooooooooooaaaaall

-Sei di Napoli se sei costretto ad emigrare per trovare un lavoro decente

-Sei di Napoli se ci rimani male quando il resto d'Italia pensa che a Napoli ci sia solo 'MONNEZZA' ..... e tu sai bene che non è così!

Luna del 19/01/2008


Questa foto l'ho fatta io dalla finestra della mia camera con una webcam trust e un 114 newton

120 km in contromano sulla A1

Un 71enne ha raggiunto un bislacco primato: 120 chilometri in contromano in autostrada, imboccando la carreggiata sud dell’Autosole da Bologna ma dirigendosi verso Modena, nella notte tra sabato e domenica.

Lo stato confusionale dell’anziano era tale che non solo non si è accorto di essere in contromano, ma è ripartito sia dopo uno scontro con una macchina della Polstrada, sia dopo un altro scontro con degli sfortunati automobilisti (entrambi gli scontri si sono risolti senza conseguenze per i coinvolti). L’odissea in contromano si è risolta solo all’altezza di Fiorenzuola, quando l’anziano, fermato finalmente dalla Polstrada, ha dichiarato di non sapere neanche di trovarsi in autostrada.


Poi dicono che i giovani al volante sono pericolosi...

Mah!

mercoledì 9 gennaio 2008

venerdì 21 dicembre 2007

lunedì 3 dicembre 2007

Che schifo la gente che....

Che schifo la gente che non ha senso estetico, in particolare le donne.
Ieri sera una di 150 kg con un toppettino a pancia scoperta e mini con relativo strofinamento di cosce a vista. vomitevole
e cavolo, i pantaloni comprateli della giusta taglia. da me all uni milioni di ragazze coi pantaloni a vita bassa 2 taglie più piccoli con la trippa che traborda di lato.
Che c'è da vergognarsi a prendere una taglia in più? Sono ridicole...

E gli occhiali da sole, casso, servono a proteggere gli occhi dal sole, non tutta la faccia. non siamo in tempo di guerra termonucleare.

E i piedi....le unghie dei piedi o si lascian nature o si tingono, la via di mezzo fa schifo..il rosso incrostato al lato dell unghia...

E tu, brutta cicciona, comprati i pantaloni a vita alta. non è che ogni volta che ti siedi devo vedere mezza chiappa cellulitica e quel perizoma laglia xxl che chiede pietà

Hei, pischello, laggiù...
che sono quei capelli? ma che è sta frangia oliata? ma tuo padre non ti dice niente? ma non lo vedi che pari finocchio? ma poi come si vestito? che è sta maglia rosa? e ste scarpe? ma son quelle degli infermieri?

E tu ragazza...ma che sei parente della orfei?
che è quello strato di cera in faccia? trucco? hai bisogno di un trucco per sembrare meglio? ma si vede da lassotto che sei un cesso....sti colori...me pari nclawn ma lo sai che so truffe ste cose...?

E nun te riempì il reggipetto con la gomma..

E la tua amica? le calze a rete?strappate? ma che è la rete per le cozze? per questo state vicine? che ve siete mpigliate?

Come dite?ciavete il ragazzo de 28 anni? e voi ne avete 13? e che fate le zzozzerie? aooooooo du ceffoni ve devono da ma tu padre te fa uscire cosi?

E voi ragazzi..vabbe scopà..ma i cessi lasciateli sta..che poi se montano la testa...e se se montano a testa i cessi pe i figoni ce vuole a ferrari...na volta pe trombà bastava che ci offrivi n' cucciolone...

E te? C'ai er cappello rosa poggiato sulla testa? e non to nfili perche te se rovina a cresta? ma pare che ciai na testa ovale.. e poi sto cappello da sole...ma a mezzanotte ndo o vedi o sole?

E te? fai er fico col mini cuper? te l ha comprata il papi? come? ciai le scarpe de gucci la giacca de armani e i gins de gabbana? ma lo sai che gabbana sa pija nder ma o sai che te co 2000 euro te vesti pe na sera e colli stessi sordi ce vesti n villaggio all africa?
pa o sai che pure gucci te pija per quando te compri le loro scarpe gialle e rosa?
Te li vedi, seduti all ufficio che fanno " ao, falle come te pare ste scarpe, tanto o scemo c è sempre"

E te? te chiami kevin? ma c è o santo nder calennario? tan comprato er cellulare nuovo?3000 euri? e che fa? telefona? ah, fa e foto? ma nse vede niente...
come ce ascolti l emmepitre?e to mentti ntasca? ma pesa du chili ma o sai che il lettore costa 20 euri? e a fotocamera da canon ducento? se ce aggiungi 100 euro po cellolare sottile..hai speso a metà e ciai tutto mejo
Mappoi che ce parlo co te de tecnologia che nsei bono manco a capì le istruzioni..
che se non era pe to papà che te mannava alla scola a pagamento ancora stavi col grembiule

Cosa? ciai a tv gigante? che e casse? ah te li sei presi così nun vai al cinema?
A froci, noi al cinema ci andavamo pe tocca le poppe ar bujo, pe tiracce a lingua e fa le zozzerie.. te te fai e pippe col dolbi..

Eppoi che te compri du miliardi de casse e poi te ce vedi er divics che è mono

Te si preso a pleistescion?
Ma o sai che te sei preso a treessessanta? manco bono a compratte i videogiochi..eppoi che te compri sempre er gioco de macchine e ce monti l alettone alla ducentocinque

Cosa? ciai a ducento cinque? come? ciai montao o spoiler, a marmitta , er paraurti basso e e minigonne? tu nonna se veve mette e minigonne..macche ce monti che è millecento e va novanta de calata...me pare n astronave

E te, de lato.. ma che te sei tinto e capelli? come? te se rifatto e sopracciglia? e temetti a cremina?.te depili? ce manca ce te taji e palle e pari mi cugina
eppoi che è sta storia dell eppi auar? e patatine? o spriz? ma fatte mpanino ca porchetta e bevite na birra.. manco bono a rutta sei...

Ao che è sto bordello? ciai a radio nda machina? ciai o suvvufer de dietro? ma n se sente niente n se capisce niente e poi tua mamma bestemmia co te perche a spesa a deve mette sur tetto...

Ao, a cessa che te tiri chensei bona manco ppelli pocci? macche te sistemi, che rifiuti...che cche te dici..che tavemo chiamato solo perchè hai a sorella che e poppe grosse..

Ma anche te, che sembri bona.. e non rompeepalle che er bastone te piace, che fai a fina, che te scegli quelli cor ferrari cche poi tanno vista a gambe all aria go giggi "o cavallo"..ma zitta co sti tacchi, co sto muso tinto de rosso..ma ccai magnato er sugo prima de usci? macche ve tirate che se hnon era per sti 4 morti de fame, che pe accontentà er loro bastone ve leccano er eravate nfila n tangenziale a litigavvi er camionista..fanno e fine, educate..che se ce metto er tuo nome sul mulo me escono più porno de rocco

Che è sto gruppo de tredicenni? vojona anna a discoteca? e tre di notte? ma se ne annassero a guarda i cartoni animati che cianno rotto e palle..tutti a fa i fighi, a di
"ao te rompo" e poi se gli molli nceffone piagnono..ma ncelanno a famiglia, a casa? ma che è li butta fuori perche ce rompono e palle pure a casa?

Come? te sei comprato l occhiali de lapo?ma o sai che a lapo glje piace er biscotto? ma o sai che se semo mezzo o schifo e ppecche ncia nessuno piè e palle de esse qualcuno, che ve siete messi tutti a fa i tronisti de maria, che mettono nmezzo a mille mignotte e alla fine non cia fanno a trombassene manco una? poi se fiene a sapè che so froci e te già teri comprato a maglietta ca frutta, che pere, che banane, che stelline..ma nve viene er dubbio che se na cosa ha fatto schifo ppe millenni nun po esse mai che de botto deventa bella e se mette ppe moda?

Eppoi abbella, ce rompi eppalle pecche non voi lavorà de bocca ma te piace se ce metto a mia? che te vedi e fim de rocco che te credi da olimpiade pecche ne hai viste cendo de bastoni, e poi sopra o letto me pari mpezzo de legno? macche te pare che devo fa tutto io? o sapemo tutte e due che piace a me come piace a tte

E bella, a prossima volta che me esci a storia che ciai l'ex, dillo prima che a verità è che te piace avè du piselli ppe vota, non me sparà a cavolata che forse ce pensi pecche era amore...ce stai commè pe du mesi, te fai fa e cose de turchi e poi me dici che te manca l artro.. a mignotta ma dillo prima, che non te presentavo a mi madre...se mo dici chiaro, te trombo o stesso nte preoccupà, tanto ppe zoccola già ce sei passata

E to dico ppe l ultima volta, a prossima volta che me rompi e palle pecche er mercoleddì de coppa ce casca il mesiversario do primo bacio te do na roncolata nfronte che ta ricordi fino alla finale. me padre manco sa quannè l anniverario de matrimonio e vuoi che te faccio er regalo ppomese? ma te regalo na tranvata..
e fammi er piacere de non farti manco sentì er giovedi che gioco a calcio che e compari.

E nun te scordà da roncolata che ti sei presa già sabato scorso quanno volevi anna a balla sola che tu amiche..co sanno tutti che co venti euro s a a fanno tutti. te piace ballare? andire fregnacce..te piace er ronco altro che ballare

martedì 27 novembre 2007

La pubblicità è l'anima....

  • In due panifici
    - quando vi diventa duro ve lo grattugiamo gratis e meta’ ce lo tratteniamo
    - pane fresco caldo
  • Alla gelateria
    - vendesi gelateria, liquido tutto
  • Da due mobilieri
    - si vendono letti a castello per bambini di legno
    - si vendono mobili del settecento nuovi
  • In due macellerie
    - da rosalia - tacchini e polli, a richiesta si aprono le cosce
    - carne bovina ovina caprina suina pollina e coniglina
  • In tre pollerie diverse
    - polli arrosto anche vivi
    - si ammazzano galline in faccia
    - si vendono uova fresche per bambini da succhiare
  • Dallo sfasciacarrozze
    - qui si vendono automobili incidentate ma non rubate
  • In un negozio di fiori
    - se mi cercate sono al cimitero…..vivo
  • Genere abbigliamento
    - nuovi arrivi di mutande, se le provate non le togliete piu’
    - non andate altrove a farvi rubare, provate da noi
    - in questo negozio di quello che c’e’ non manca niente
    - al reparto bambini 3 al prezzo di 2
    - si vendono impermeabili per bambini di gomma
  • Nell’autofficina
    - venite una volta da noi e non andrete mai piu da nessun’ altra parte
  • Dal fioraio
    - si inviano fiori in tutto il mondo via fax
  • Genere derattizzanti
    - qui ultima cena per topi
  • C’è anche la ferramenta
    - grande offerta: sega a due mani e a denti stretti: 50 euro
  • Alla lavanderia
    - si smacchiano antilopi
  • Dal ciclista
    - si riparano biciclette anche rotte
  • Sul citofono in una caserma dei carabinieri
    - attenzione per suonare premere, se non risponde nessuno ripremere
  • In una palazzina in vendita con officina artigianale sul retro
    - Si vende solo il davanti, il didietro serve a mio maritoe infine… gran finale, negozio di mangimi
    Tutto, veramente tutto, per il vostro uccello!!!!!

lunedì 26 novembre 2007

Specifiche tecniche? Facciamole "col culo"...

Quando si vede uno Space Shuttle nelle sua rampa di lancio, si notano i due booster attaccati al serbatoio principale: si tratta dei propulsori a combustibile solido detti SRB.
Gli SRB sono stati costruiti dalla Thiokol nei propri stabilimenti situati in Utah. Gli ingegneri che li hanno progettati avrebbero voluto farli un po' più grossi, ma gli SRB dovevano essere trasportati in treno dalla fabbrica alla rampa di lancio. Visto che la linea ferroviaria che collega lo Utah alla base di lancio attraversa nel suo percorso alcune gallerie, i razzi dovevano essere costruiti in modo da passarci dentro. I tunnel ferroviari sono poco più larghi di una carrozza ferroviaria, la cui larghezza è a sua volta dettata dallo scartamento dei binari(distanza tra le due rotaie).
Lo scartamento standard degli Stati Uniti è di 4 piedi e 8,5 pollici.(è la stessa misura europea solo che noi la esprimiamo in millimetri). A prima vista questa misura sembra alquanto strana. Perché è stata scelta? Perché questa era la misura utilizzata in Inghilterra, e perché le ferrovie americane sono state costruite da progettisti inglesi.
Ma perché gli Inglesi le costruivano in questo modo ? Perché le prime ferrovie furono costruite dalle stesse persone che, prima dell'avvento delle strade ferrate, costruivano le linee tranviarie usando lo stesso scartamento.
Ma perché i costruttori inglesi usavano questo scartamento ? Perché quelli che costruivano le carrozze dei tram utilizzavano gli stessi componenti e gli stessi strumenti che venivano usati dai costruttori di carrozze stradali, e quindi gli assi avevano la stessa larghezza e lo stesso scartamento.
Bene! Ma allora perché le carrozze utilizzavano questa curiosa misura per la larghezza dell'asse ? Perché, se avessero usato un'altra distanza, le ruote delle carrozze si sarebbero spezzate percorrendo alcune vecchie e consunte strade inglesi, in quanto questa era la misura dei solchi scavati dalle ruote sul fondo stradale.
Ma chi aveva provocato questi solchi sulle vecchie strade dell'Inghilterra ? Le prime strade di collegamento costruite in Europa (e Inghilterra) furono quelle costruite dall'Impero Romano per le proprie legioni. Prima di allora non vi erano strade che percorrevano lunghe distanze.
E i solchi sulle strade ? I carri da guerra romani produssero i primi solchi sulle strade, solchi a cui poi tutti gli altri veicoli dovettero adeguarsi per evitare di rompere le ruote. Essendo i carri da guerra costruiti tutti per conto dell'esercito dell'Impero Romano, essi avevano tutti la stessa distanza tra le ruote.
In conclusione, lo scartamento standard di 4 piedi e 8,5 pollici deriva dalle specifiche originarie dei carri da guerra dell'Impero Romano ed è la misura necessaria a contenere i sederi di due cavalli da guerra.

CONCLUSIONI
1. la prossima volta che ti capitano in mano delle specifiche tecniche e ti stupisci per il fatto che le misure sembrano stabilite con il culo, magari stai facendo proprio la giusta congettura;
2. la misura standard utilizzata nel più avanzato mezzo di trasporto progettato in questo secolo (i booster dello Shuttle) è stata determinata oltre due millenni or sono prendendo a modello due culi di cavallo!!!!!!!